IKEA: 10 CONSIGLI PER FARE ACQUISTI INTELLIGENTI

 

Esperienza comune: un sabato pomeriggio all'Ikea
Esperienza comune: un sabato pomeriggio all’Ikea

Il magazzino svedese giallo & blu è da 30 anni in Italia, l’ha colonizzata da nord a sud, ed ecco 10 consigli (di acquisto e di sopravvivenza) da applicare come clienti vincenti! Chi invece non ha dei ricordi traumatici da sabato caotico e ne é uscito con le note borse blu piene di quello che non si aspettava di trovare, mentre la libreria o il pensile che motivo primo dello shopping… era out of stock. Niente panico, leggi il decalogo di CasaFacile!

Ingvar Kamparad, il nome della catena Ikea nasce dalle sue iniziali e dal suo paese natale in Svezia.
Ingvar Kamparad, il nome della catena Ikea nasce dalle sue iniziali e dal suo paese natale in Svezia.

DECALOGO DEL CLIENTE ESPERTO IN VISITA ALL’IKEA

1 Preparati prima a casa per non essere travolto dall’esposizione. Non stai entrando in un negozio tradizionale di arredamento, non ti aspettare più di tanto assistenza.

2 Prendi esattamente le misure dei tuoi spazi (ciò ti evita di dover tornare in negozio o ingaggiare penose telefonate, con chi è a casa, del tipo: “Quanti cm ci sono tra la porta e il calorifero?)

3 – Non ti arrendere subito (quindi mai prima delle 2 o 3 ore di ricerca)! Ti sostenga l’idea che con lo stesso catalogo di base questo marchio global arreda case in Canada come negli Emirati Arabi, e lo adatta secondo quello che definisce ‘bacino di utenza’. In qualità di utente locale quindi ti hanno già ben inquadrato, sanno cosa vai cercando…

4 – Fondamentale ‘pettinare’ il sito (www.ikea.it) prima di avventurarsi nel labirinto del negozio; solo così puoi scoprire tutte le varianti di finitura, per esempio, di una credenza shabby o buttare l’occhio su modelli simili, che ti potrebbero piacere (e magari costano anche meno).

Con questo manuale (autorizzato da Ikea) personalizzi con il fai-da-te dei pezzi cult
Con questo manuale (autorizzato da Ikea) personalizzi con il fai-da-te dei pezzi cult

5 – Non ti bloccare reparto per reparto: i designer di Ikea sono i primi a suggerirti che un pezzo della cucina può starci benissimo in bagno o che la fioriera ti fa anche da scarpiera all’ingresso.

Oltre ai saldi, Ikea ha periodiche promozioni
Oltre ai saldi, Ikea ha periodiche promozioni

6 – Informati su novità e promozioni; l’assortimento Ikea varia un po’ ogni anno, tranne che per i basic fundamental. Informati online, per esempio i tessuti cambiano a ogni stagione: se una fantasia ti ha colpito non rimandare l’acquisto. Rischi di non trovarlo più. Link immagine catalogo Ikea Estate 2017

7 – Scova le capsule collection come Ikea Ps, Stockholm e altre stagionali da non perderti. Avrai oggetti a prezzi Ikea, ma irripetibili non come l’onnipresente longseller Billy.

8 – Parti con un budget iniziale e cerca di non sforare più del 10%, attento alle insidie di impulso dell’ultimo tratto di oggetti nei cestoni, promozioni e area affari. Sappi comunque che lo scontrino medio, anche di chi non ha comprato nulla di fondamentale, si aggira sui 50 euro.

9 – Curiosa anche alla voce servizi del sito. Ce n’è uno nuovissimo che ti permette di comprare online e di ritirare al magazzino del negozio, senza affrontare polpettine, area bimbi e il percorso obbligato per arrivare alle file delle casse. Verifica anche se il trasporto a domicilio può costarti più della merce stessa.

10 – Controlla che sia disponibile quello che cerchi nel negozio dove ti recherai… arrivare allo scaffale del take away per apprendere che il pacco piatto dei tuoi desideri verrà riassortito tra 10 giorni è una frustrazione finale che non ti meriti!

In definitiva, non si tratta di essere ikeisti sfegatati o all’opposto anti-ikeisti fobici, ma di trarre frutto dalla tua precedente esperienza e da questi consigli pratici. Ragiona come fossi nel supermercato abituale, fatti la lista e vedrai che tornerai al parcheggio con la corretta sensazione di aver contribuito a migliorare e personalizzare il tuo habitat…non di aver sprecato tempo perché
non puoi permetterti di meglio dell’Ikea.

E se vuoi saperne di più sul mondo di Ikea visita virtualmente il museo dei suoi mobili ‘storici’ www.ikeamuseum.com e leggi questi libri, alcuni osannanti altri più critici:

9788831792950_0_0_300_80 9788888857169_0_0_300_80Ikea-10-consigli